Stefano Peretto

al3

Diplomato in Strumenti a percussione presso il Conservatorio “G. Frescobaldi” di Ferrara e in Musica jazz (biennio di II livello) presso il Conservatorio “A. Buzzolla” di Adria.

Suona la batteria e le percussioni sia in ambito classico (Ensemble Percussione Ricerca, Nuovo Gruppo Italiano di Percussioni, Ensemble del Conservatorio di Ferrara, Orchestra del Teatro Comunale di Bologna, Orchestra Città di Ferrara, Octandre, Orchestra Estense, Ferrara Progressive Orchestra) che pop-jazz (Roberto Casini, Lucio Fabbri, Frank Nemola, Claudio Dentes, Guido Elmi, Tony Cicco, Rondò Veneziano, Pia, Frontiera, Lorenzo Campani). Nel 1997 fonda il gruppo “Taglia 42” con cui partecipa al 48° Festival di Sanremo.

Nel 1988 vince il I premio della città di Bovino (FG) al Concorso Nazionale per percussionisti nella sezione gruppi. Ha inoltre lavorato in diversi musical, tra cui “Il Re Leone” e “All The Jazz” (con Andrè de la Roche) e nella produzione teatrale “Patrizia” scritta da Arnoldo Foà con musiche di Fabio Concato.

È docente presso il triennio di Jazz del Conservatorio “G. Frescobaldi” di Ferrara e in altre scuole della provincia di Ferrara.