Pasquale M. Morgante

p1

Di origine reggina, a 18 anni si trasferisce a Bologna dove si diploma in Pianoforte, Musica elettronica e Musica jazz. Il conseguimento della laurea in “Discipline della musica” gli dà la possibilità di collaborare con la facoltà di Lettere e filosofia dell’università, tenendo dei seminari di storia e analisi sulla musica di stampo afroamericano e pubblicando due libri e vari articoli sull’argomento.

La sua attività di musicista lo vede impegnato soprattutto in ambito pop e “dintorni” (in studio e dal vivo) sia come arrangiatore, sia come pianista/tastierista (Furio Di Castri, Paolo Fresu, Hiram Bullock, Tomaso Lama, Pietro Condorelli, Samuele Bersani, Gianni Togni, Claudio Lolli, Massimo Ranieri, Alan Sorrenti, Loretta Goggi).

Attualmente insegna presso i Conservatori di musica di Vibo Valentia, Mantova e Ferrara.